Umberto Eco

Umberto Eco: 40 regole per scrivere correttamente in italiano

Umberto Eco: 40 regole per scrivere correttamente in italiano 1. Evita le allitterazioni, anche se allettano gli allocchi. 2. Non è che il congiuntivo va evitato, anzi, che lo si usa quando necessario. 3. Evita le frasi fatte: è minestra riscaldata. 4. Esprimiti siccome ti nutri. 5. Non usare sigle commerciali & abbreviazioni etc. 6. Continue reading Umberto Eco: 40 regole per scrivere correttamente in italiano

Umberto Eco, fenomenologia di Mike Bongiorno

Fenomenologia di Mike Bongiorno, Umberto Eco, Diario Minimo, 1961 L’uomo circuito dai mass media è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più rispettato: non gli si chiede mai di diventare che ciò che egli è già. In altre parole gli vengono provocati desideri studiati sulla falsariga delle sue tendenze. Tuttavia, poiché uno dei Continue reading Umberto Eco, fenomenologia di Mike Bongiorno

Caro Umberto Eco, fatti spiegare l’internet da qualcuno

Umberto Eco, aderendo a una corrente di pensiero ormai consolidata in certi intellettuali italiani, non è che mette internet sul banco degli imputati: la dichiara colpevole, la condanna alla pena capitale e poi non contento fa il ballo della morte intorno bruciando un magnetofono Magneti Marelli quale simbolo della corruzione dei tempi. In questo pezzo Continue reading Caro Umberto Eco, fatti spiegare l’internet da qualcuno

Eco, il libro, l’ebook. Del predicare e razzolare

Qualche giorno fa ho scritto di Umberto Eco e della sua Bustina di Minerva sul futuro del libro e sugli ebook. Eco diceva sostanzialmente: lasciamo l’ebook ai tomi di serie B e usiamo il cartaceo per i bei libri di valore. E vabbè. Poi però spunta la notizia che un importante banchiere rifinanzierà il progetto Continue reading Eco, il libro, l’ebook. Del predicare e razzolare