sindacato

Napoli, la legge bavaglio sulle intercettazioni e il sindacato dei giornalisti che non c’è

Sabato scorso il “popolo viola” è sceso in piazza anche a Napoli contro il ddl bavaglio sulle intercettazioni. Vista l’affluenza invece di piazza Plebiscito sarebbe tranquillamente bastata la stanzetta di un bambino: ho visto feste di compleanno più affollate. Però c’erano molti colleghi che hanno parlato: nel video il bell’intervento dell’amico Enzo Iurillo de “Il Continue reading Napoli, la legge bavaglio sulle intercettazioni e il sindacato dei giornalisti che non c’è

Giornalisti precari e la sindrome dell’amico di Bonolis

Paolo Bonolis iniziò la sua carriera accompagnando un amico al provino di “Bim Bum Bam”.  L’amico fu scartato e lui scelto. Per cui la  “sindrome dell’amico di Paolo Bonolis” è tipica del precario che non aiuta il collega di sventura perchè la guerra è guerra e mors tua vita mea. Fra giornalisti è diffusissima e Continue reading Giornalisti precari e la sindrome dell’amico di Bonolis

Per una mappa della crisi del giornalismo e dell’editoria italiana

[HTML1] «We can work it out» Beatles, 1965 Bilancino della giornata. Vediamo… Oggi ho prodotto dieci – o dodici – aggiornamenti della Borsa. Altri tre o quattro pastoni. Nessunafirma. Visibilità zero. Nebbia in Valpadana. Vieni all’online, dicevano, qui è il giornale del futuro. “Perché comprare un giornale che esce una volta al giorno quando lo Continue reading Per una mappa della crisi del giornalismo e dell’editoria italiana

La scure

Franco Abruzzo sul suo sito ha tracciato un primo quadro degli esuberi sbandierati dagli editori della carta stampata e delle agenzie di stampa italiane. Corriere della Sera: – 91 Periodici Rcs: – 90 Mondadori: –  90 Repubblica: – 60 La Stampa: -60 (34 prepensionati) Il Messaggero: – 48 Poligrafici: -34 Il Sole 24 Ore: blocco Continue reading La scure

Giornalismi generazionali

Alla fine il risultato  preciso è stato questo: favorevoli 158, contrari 57 e astenuti 20. Ma capirete, col caos che c’era qualche voto può pure sfuggire. Vabbè, comunque è andata e ci sarebbe da discutere ore e ore sul nuovo contratto giornalistico. Potrei parlarvi di scatti d’anzianità, contintgenza, ammortizzatori sociali, Inpgi, CdR, distacchi e sanzioni Continue reading Giornalismi generazionali