gomorra

Roberto ‘o ministro. Qui non siamo a Barbiana

Fnac di Napoli, qualche settimana fa, presentazione dell’album di Meg (e gli inciuci fateli fare alla grande Candida Morvillo, lei può). Ragazzo curioso da Fnac: «Ciao» Eletto+scorta: «…» Ragazzo curioso da Fnac: «Ma tu….» Eletto+scorta: (sorride a 78 denti poi abbassa la testa e si guarda le punte delle scarpe) Ragazzo curioso da Fnac: «Ma Continue reading Roberto ‘o ministro. Qui non siamo a Barbiana

Il secondo Saviano (ovvero Roberto II, la vendetta)

Robertissimo Saviano dopo Gomorra prepara il suo secondo tomo (veramente è il terzo, se contiamo il libello pubblicato con il Corriere della Sera). Oggi un cattivissimo Dagospia viene ripreso (ma con toni decisamente più soft ed entusiastici) dal Corriere del Mezzogiorno. Dago lo riproduco qui “tanto loro sono rock e non s’incazzano”, direbbe quel bell’uomo Continue reading Il secondo Saviano (ovvero Roberto II, la vendetta)

Il voto secondo Saviano (giusto per farsi due risate, eh)

Se l’industria di una nota bibita osserva una flessione nella vendita del suo prodotto cosa fa immediatamente? Semplice: una campagna pubblicitaria. Fatta la premessa, scrivo di una cosa che non c’entra nulla con quella precedente (altrimenti poi le aziende di note bibite si offendono). L’ineffabile Roberto Saviano ha parlato. Il Verbo si è palesato oltreoceano, Continue reading Il voto secondo Saviano (giusto per farsi due risate, eh)

Il Savianismo e la lotta alla camorra

update 23 agosto: Daniela Lepore di Decidiamo Insieme, in questo post commenta le mie misere considerazioni sul Saviano nazionale. Oh, le opinioni sono opinioni. Però mi permetto di dissentire su un fatto. Lei definisce «una pretesa un po’ eccessiva (e una critica un po’ pretestuosa)» la mia provocazione nel chiedere all’eroe anti clan un ritorno Continue reading Il Savianismo e la lotta alla camorra