crisi

Poi c’è sempre crisi e crisi

Sono stato in Irlanda qualche mese fa, Dublino è una capitale europea e non dava alcun segno di crisi. Ovviamente un turista, seppur attento, che ne può sapere? Qualche amico m’ha poi raccontato che a Cork,  lì sì che la situazione era davvero difficile. Sarà, ma io ho visto fondi europei utilzzati per realizzare ferrovie Continue reading Poi c’è sempre crisi e crisi

Cosa succede in città: il futuro dei giornali italiani

Da qualche tempo, complice anche un mio maggiore interessamento alla stampa estera, leggo in tutte le salse notizie, opinioni, dati e ipotesi sul futuro dei giornali e del giornalismo. Dibattito appassionante, un poco catastrofico. Capirete, ogni blogger che scrive “i giornali stanno morendo” è una grattata di balle. Mi sta venendo l’orchite. La situazione non Continue reading Cosa succede in città: il futuro dei giornali italiani

Iniziativa “Salviamo Il Napoli, salviamo E Polis”, petizione web

Ieri notte ho messo giù una rudimentale petizione web (sì, preferisco controllare di persona tutto). Nasce con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica napoletana e non (e anche i pochi amici lettori di questo blog) sulla crisi del gruppo E Polis. La dannata paura che è ho è il mese d’agosto: tra cinque giorni è agosto. Continue reading Iniziativa “Salviamo Il Napoli, salviamo E Polis”, petizione web