campania digitale

Campania Digitale sbaracca e licenzia

Chi legge questo blog sa che in più occasioni mi sono occupato di Campania Digitale, la società della Regione Campania incaricata sostanzialmente dall’allora governatore Antonio Bassolino e dai suoi fedelissimi di “veicolare e controllare” il flusso informativo che esce dalla giunta campana. Controllare significa: produrre materiale audiovideo da impacchettare e regalare (sì, regalare) alle emittenti Continue reading Campania Digitale sbaracca e licenzia

Brunetta e gli altri: i siti web istituzionali e il loro utilizzo politico

Qualche giorno fa questo blog riportava la notizia della risposta via sito web istituzionale di Renato Brunetta ad una inchiesta de L’Espresso. Ora il giro s’è allargato e la notizia è finita sui giornali. Ci si scandalizza molto,  probabilmente a ragion veduta. Però secondo me andrebbe fatta una riflessione più ampia, prescindendo dal caso Brunetta Continue reading Brunetta e gli altri: i siti web istituzionali e il loro utilizzo politico

Anti-camorra da appaltare (a Campania Digitale)

L’anti-camorra sarà sì un valore. Ma di questi tempi è diventato anche un bel borsellino pieno pieno di quattrini. O almeno così mi è sembrato, leggendo e scrivendo del nuovo affidamento della Regione Campania alla società Campania digitale, già Talete (sì, quella che gestisce  il blog di Antonio Bassolino, che gestirà il sito del turismo Continue reading Anti-camorra da appaltare (a Campania Digitale)

Turismo: web da 3,5 milioni di euro alla Regione Campania

Chi conosce la storia di questo blog, sa anche della mia passione per le attività di Campania Digitale, già Talete Campania Digitale, società in house della Regione Campania. Scartabellando  da queste parti trovate una vecchia (ma ancora ahimè attuale) inchiesta sulla sprecopoli dei siti web istituzionali. Ora, la Regione Campania ci riprova: 3,5 milioni di Continue reading Turismo: web da 3,5 milioni di euro alla Regione Campania