La Napoli che non è di Napoli (oggi è bel tempo e io non voglio essere frainteso)

  Oggi è una bella giornata e io non voglio essere frainteso: sono nato a Napoli (non in provincia, profani, io sono del rione). Conosco questa città non grazie a Instagram o a un tag. La conosco dai racconti, dai vicoli in cui sono nato, dai vasci che ho frequentato con amore e sconfinata riconoscenza. Continue reading La Napoli che non è di Napoli (oggi è bel tempo e io non voglio essere frainteso)

Tutte le parole che fanno rima con petaloso

La parola petaloso inventata da un bambino e sdoganata dall’Accademia della Crusca è bellissima. Il rimario ci fornisce numerose rime. accidioso, acetoso, acinoso, acquitrinoso, acquoso, acrimonioso, adiposo, affannoso, affettuoso, afoso, algoso, altezzoso, ambizioso, amoroso, ampolloso, anfrattuoso, anginoso, angoloso, angoscioso, animoso, annoso, ansioso, anticanceroso, antireligioso, appetitoso, appiccicoso, ardimentoso, arenoso, argilloso, arioso, armonioso, arterioso, artificioso, ascoso, astioso, Continue reading Tutte le parole che fanno rima con petaloso

Umberto Eco: 40 regole per scrivere correttamente in italiano

Umberto Eco: 40 regole per scrivere correttamente in italiano 1. Evita le allitterazioni, anche se allettano gli allocchi. 2. Non è che il congiuntivo va evitato, anzi, che lo si usa quando necessario. 3. Evita le frasi fatte: è minestra riscaldata. 4. Esprimiti siccome ti nutri. 5. Non usare sigle commerciali & abbreviazioni etc. 6. Continue reading Umberto Eco: 40 regole per scrivere correttamente in italiano

Umberto Eco, fenomenologia di Mike Bongiorno

Fenomenologia di Mike Bongiorno, Umberto Eco, Diario Minimo, 1961 L’uomo circuito dai mass media è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più rispettato: non gli si chiede mai di diventare che ciò che egli è già. In altre parole gli vengono provocati desideri studiati sulla falsariga delle sue tendenze. Tuttavia, poiché uno dei Continue reading Umberto Eco, fenomenologia di Mike Bongiorno

L’arte del pernacchio

«Figlio mio, c’è pernacchio e pernacchio… Anzi, vi posso dire che il vero pernacchio non esiste più. Quello attuale, corrente… quello si chiama pernacchia. Sì, ma è una cosa volgare… brutta! Il pernacchio classico è un’arte. […] Il pernacchio può essere di due specie: di testa e di petto. Nel caso nostro, li dobbiamo fondere: Continue reading L’arte del pernacchio