politica

Le parole sono un mezzo molto sopravvalutato. Ma questo abbiamo

Le parole sono un mezzo molto sopravvalutato. Ma questo abbiamo. E il pensiero va alle piazzette nord europee di sera, alla birra, al francese che scivola dentro le altre lingue, all’Africa che non è più solo Africa ma un pezzo di noi. All’aeroporto di Bruxelles con gli amici che vanno e tornano dal Parlamento Europeo. A quel Continue reading Le parole sono un mezzo molto sopravvalutato. Ma questo abbiamo

La fabbrica di Adriano Olivetti

«La fabbrica non può guardare solo all’indice dei profitti. Deve distribuire ricchezza, cultura, servizi, democrazia. Io penso la fabbrica per l’uomo, non l’uomo per la fabbrica, giusto? Occorre superare le divisioni fra capitale e lavoro, industria e agricoltura, produzione e cultura. A volte, quando lavoro fino a tardi vedo le luci degli operai che fanno Continue reading La fabbrica di Adriano Olivetti

Antonio Gramsci, lettera di Natale alla mamma

15 dicembre 1930 Carissima mamma, ecco il quinto natale che passo in privazione di libertà e il quarto che passo in carcere. Veramente la condizione di coatto in cui passai il natale del 26 ad Ustica era ancora una specie di paradiso della libertà personale in confronto alla condizione di carcerato. Ma non credere che Continue reading Antonio Gramsci, lettera di Natale alla mamma

Il bando di gara per ufficio stampa della Camera dei Deputati

Contratto a tempo determinato di due anni, rinnovabile, giornalista professionista da almeno 10 anni, “comprovata esperienza nel settore della comunicazione, con particolare riferimento alla conoscenza dei new media e dei social media”; esperienza pregressa presso testate giornalistiche anche radiotelevisive o on line, a diffusione nazionale o presso gli uffici stampa di organi, enti o società Continue reading Il bando di gara per ufficio stampa della Camera dei Deputati