napoli

Tarantelle, canzoni, sole e mandolino, a Napoli si muore a tarallucci e vino…

«Tarantelle, canzoni, sole e mandolino a Napoli si muore a tarallucci e vino…»* Abito a pochi metri dalla Duchesca, il mercatino della sparatoria in cui qualche giorno fa è stata ferita una bimba di 10 anni. E però lavoro in una redazione affacciata sul golfo di Napoli con un panorama spettacolare. Il salotto buono e il Continue reading Tarantelle, canzoni, sole e mandolino, a Napoli si muore a tarallucci e vino…

I’ nun m’arricordo cchiù, si stevemo bbuono

«I’ nun m’arricordo cchiù, si stevemo bbuono»* Sono le cinque e mezza del pomeriggio dell’ultimo giorno del 2016 e Napoli sembra già sotto bombarda18menti. Aveva ragione Riccardo Pazzaglia in “32 Dicembre” di Luciano De Crescenzo, sui popoli fuochisti. Ordunque, quest’anno negli auguri di “buona fine e buon principio” ci siete pure voi, «unica, eguale tempra Continue reading I’ nun m’arricordo cchiù, si stevemo bbuono

Ecco cosa succede a Napoli dopo un omicidio di camorra

Ho pensato fosse utile spiegare cosa succede a Napoli dopo un omicidio di camorra. Ovviamente di cose ne accadono tante, ma ci sono fasi che potrei definire ‘standard’ nell’opinione pubblica, soprattutto in quella che utilizza i social network anche per esprimere opinioni sulla propria città. Io non sono immune da questo quadro che ho racchiuso Continue reading Ecco cosa succede a Napoli dopo un omicidio di camorra

La Napoli che non è di Napoli (oggi è bel tempo e io non voglio essere frainteso)

  Oggi è una bella giornata e io non voglio essere frainteso: sono nato a Napoli (non in provincia, profani, io sono del rione). Conosco questa città non grazie a Instagram o a un tag. La conosco dai racconti, dai vicoli in cui sono nato, dai vasci che ho frequentato con amore e sconfinata riconoscenza. Continue reading La Napoli che non è di Napoli (oggi è bel tempo e io non voglio essere frainteso)