me

Il senso di un giornalista cassintegrato

Torno da Roma. Questo non è il treno che corre. Non riesco ad apprezzare abbastanza la poesia del viaggio slow, vorrei schizzare da un punto all’altro e vedere paesaggi veloci e immobili dal finestrino o non vedere nulla. Sono stato due anni in cassa integrazione. Se non sai cos’è: si tratta di quella specie di Continue reading Il senso di un giornalista cassintegrato

Senza titolo (e senza ragione)

  Ci hanno insegnato come opporsi ad una ingiusta cartella esattoriale, non come resistere alla perdita di tempo che ne deriva. Ci hanno detto che qui lo Stato prende una parte del reddito di tutti, ma non ci hanno insegnato ad arrabbiarci quando per qualcuno (molti) non è così. Ci hanno detto: non preoccuparti, sei Continue reading Senza titolo (e senza ragione)