campania

Napoli, il centrosinistra e il gioco dei quattro Cantone

Esattamente un mese fa si votava  per le primarie del centrosinistra sindaco di Napoli, un mese dopo quelle votazioni drammatiche si sono trasformate in una farsa, nemmeno di buon livello. Nessuno sa, un mese  dopo, chi ha vinto: fu congelato tutto per sospetti brogli. Ma nessuno sa, un mese dopo, se qualcuno ha davvero imbrogliato. Continue reading Napoli, il centrosinistra e il gioco dei quattro Cantone

Primarie, della dismissione del Pd napoletano, della negazione del voto

Facciamo ordine. Primarie per il sindaco di Napoli: candidati del Partito Democratico Andrea Cozzolino (bassoliniano, europarlamentare); Nicola Oddati (bassoliniano ma meno, assessore comunale); Umberto Ranieri (sostenuto dal partito nazionale). Il favorito è Ranieri ma vince Cozzolino: accuse di brogli, si parla di settori del centrodestra che avrebbero aiutato e sostenuto Cozzolino. C’è un video in Continue reading Primarie, della dismissione del Pd napoletano, della negazione del voto

Familismo e pregiudizio. Napoli, il Pd e gli uffici stampa

Familismo e pregiudizio. Napoli, il Pd e gli uffici stampa

In such condition, there is no place for industry; because the fruit thereof is uncertain: and consequently no culture of the earth; no navigation, nor use of the commodities that may be imported by sea; no commodious building; no instruments of moving, and removing, such things as require much force; no knowledge of the face Continue reading Familismo e pregiudizio. Napoli, il Pd e gli uffici stampa

Dialogo tra un ex presidente della Regione e il suo gatto di casa

Antonio Bassolino scrive un libro. Dialoga con la sua gatta e racconta questi anni di governo della città e della regione. Ma com’è iniziato il dialogo? – mamamamamamamamamamm mmmmaaao – micia? che cos’hai? – Niente Bassolino. Balbetto. Sono suggestionabile. – Ma io non balbetto più da anni! – Beh a me è rimasto. Che vuoi? Continue reading Dialogo tra un ex presidente della Regione e il suo gatto di casa

Limoni geneticamente modificati (e notizie) che non lo erano

Qualche giorno fa, l’allarme: a Terzigno, lì dove c’è una battaglia tra popolazione locale e Stato per la discarica nel parco del Vesuvio, nascono limoni così: Dopo qualche giorno, arriva la risposta, pressoché ignorata dagli stessi che avevano denunciato mutazioni genetiche tipo il pesce a tre occhi dei Simpson: non è colpa dei rifiuti, ma Continue reading Limoni geneticamente modificati (e notizie) che non lo erano