Se l’esame da ufficio stampa all’Inps si fa senza computer ma con carta e penna…

inps A quanto so da fonte confidenziale le cose sono andate così al concorso Inps per ufficio stampa (quello di cui ho parlato qualche giorno fa)
Duecento le domande accettate, 132 si sono presentati. La prova? Quattro tracce a risposta aperte scritte a mano su un foglio protocollo. Criteri di valutazione decisi ex post. O almeno non non stati comunicati prima della prova. Tre ore in tutto per lo svolgimento.

Le tracce?

1)funzioni e mansioni Inps;
2)Dl, ddl e legge delega: nascita e iter;
3) coniugare ruolo da giornalista e dirigente pubblico in qualità di capo ufficio stampa;
4) comunicato stampa su progetto ‘porte aperte’ e relativo piano di comunicazione.

Con tanto di raccomandazione a tenere il tutto ‘riservato’.

Col cavolo: siamo nel 2015 e non si parla di internet, dei computer, si fa tutto a mano. Ma che è?

Le domande al concorso per ufficio stampa Inps
Le domande al concorso per ufficio stampa Inps

3 comments

  1. Io l’ho fatto. Eravamo 131 perché una si è ritirata all’apertura delle buste. No comment . Fra un mese vedremo

    Rispondi

  2. Dovendo scrivere a mano è difficile rispettare il numero delle righe che può variare in base alla calligrafia e mi fa pensare, inoltre, che la scrittura a mano rende più facile individuare il candidato che si vuole eventualmente favorire

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *