One comment

  1. L’area salernitana e avellinese (che evidentemente sono aree in cui è ancora possibile fare qualcosa) hanno spesso amministratori che vengono considerati “leghisti” per il fatto di essere molto vicini alle legge, rispettosi dell’ambiente, interessati a costruire nel territorio in maniera pulita. Gente che fa molti fatti e poche chiacchiere.

    E’ questo il ritratto del leghista odierno? Per me no: difatti il giornaletto qui riprende fondamentalmente una frase del sindaco stesso e ne fa un titolo a effetto per quel pirla del lettore padano che crede ancora agli asini che volano, mentre si allea con gente che propone leggi improponibili (dai rappresentanti del pirla regolarmene sostenute, anche quando scandalose).

    Aggiungo che il napoletano di sindaci così non ne ha molti e temo che manchi proprio la cultura e la possibilità di pensare le cose in un determinato modo.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *