La scure

Franco Abruzzo sul suo sito ha tracciato un primo quadro degli esuberi sbandierati dagli editori della carta stampata e delle agenzie di stampa italiane.

Corriere della Sera: – 91
Periodici Rcs: – 90
Mondadori: –  90
Repubblica: – 60
La Stampa: -60 (34 prepensionati)
Il Messaggero: – 48
Poligrafici: -34
Il Sole 24 Ore: blocco del turnover per 30 posizioni.
Il Mattino: -33
Apcom: – 30
Agi: -21
Tuttosport: – 19
Gazzettino: – 17
Unità: -17
Liberazione: -19
Arena e Giornale di  Vicenza: – 12
Telereporter: 12 redattori su 23 in cassa integrazione;senza speranze 10 redattori a termine.
Conti Editore: – 12
Eco di Bergamo: -9
Provincia di Como: -9
Prealpina: -6
La Cuba editori: 10 contratti di solidarietà
Olympia: – 4
Agr: – 6
Giornali trentini e altoatesini del gruppo Repubblica: -7

One comment

  1. mi sembra che le prestigiose torinesi abbiano voluto adottare un profilo molto low… a spanna ne mancano ancora una decina. 😉
    ciao!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *