Tagli all’editoria, muro del pianto estivo

È ricominciata la querelle sul taglio ai finanziamenti pubblici all’editoria. Il solito: Manifesto preoccupato; trenta giornali di partito a rischio. E su Infodem Beppe Lopez racconta una strana storia di radio finanziate dallo Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *