D’Alema vs Odg /3

La cosa bella della vicenda che è capitata all’inviato de La Stampa, ovvero di vedersi rifiutato l’accesso all’aereo della Farnesina diretto nei Balcani su ordine del ministro Massimo D’Alema e del battibecco tra Odg e ministro che ne è nato, è che agli inizi di luglio l’Ordine andrà proprio alla Farnesina  per presentare (cito dalle news del sito Odg.it) un protocollo d’intesa tra il Ministero degli Affari Esteri ed il Consiglio nazionale dell’Ordine il cui obiettivo è la valorizzazione dell’informazione italiana all’estero attraverso una maggiore qualificazione ed un più ampio coinvolgimento delle giovani generazioni.

Ps: ovviamente D’Alema è annunciato.

5 comments

  1. Pare che D’Alema abbia mandato un messaggio che più o meno recita “è la Stampa bellezza, e non puoi farci niente”

    Rispondi

  2. Qualcuno dice che, per salvare il giornalismo cartaceo dalla perdita costante di vendite e lettori, bisogna tornare a fare inchieste e reportage. Come una volta. Bene. Prendessero appunti dall’ultimo libro di Gian Antonio Stella, “La casta”, e si andassero a leggere il capitolo sul costo e l’utilizzo degli aerei di Stato da parte dei politici. Con i nostri soldi.
    Alla faccia!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *