Raitre, mercoledì Cronisti di strada

Nel documentario c’è anche il mio lavoro. Se vi va, guardatelo, è una “fotografia” sincera su come si fa giornalismo a Napoli.

In tre puntate la verità dei “Cronisti di strada

Un anno per le strade di Napoli, accompagnati da giovani giornalisti, che nel loro duro ed imprevedibile lavoro, raccontano una realtà complessa, violenta e vitale La miniserie, diretta da Gianfranco Pannone e scritta da Paolo Santoni, andrà in onda su Raitre il 14, 21 e 28 febbraio 2007, alle 23.10

Cronisti di strada

Un documentario in tre puntate ideato e scritto da Gianfranco Pannone e Paolo Santoni Prodotto da Rai 3 e Ready Made Per la regia di Gianfranco Pannone
Fotografia Tarek Ben Abdallah e Romano Montesarchio Montaggio Federico Schiavi e Giuseppe Treppiccioni
Musiche di Daniele Sepe

Italia 2007 – 50′ x 3 In onda su Rai tre il 14, 21 e 28 febbraio alle 23:10

Primo episodio: Se non si spara si fanno più soldi
Secondo episodio: La guerra dei rolex
Terzo episodio: Tutte le strade portano a Napoli

5 comments

  1. amore, ma spiegami una cosa, nel documentario ti hanno preso confondendoti con Giorgio Celli? Oppure sei tu, insieme a Mutandina, ad essere oggetto di analisi? Se è così, spero che vengano indicate tutte le tue peculiarità in modo che il mondo sia più tollerante nei tuoi confronti, impsrando, finalmente, a conoscerti e a rispettarti quando fai pipì agli angoli delle librerie.
    Ti amo.

    Rispondi

  2. è piccolo il mondo… hai lasciato un commento sul mio blog… e io ho visto con piacere la puntata su raitre di “Cronisti di strada” del 14.. ma mi sono perso quella del 21… vabbè provvederò 😀

    Rispondi

  3. si, ho visto tutte e tre le puntate. Un documentario molto interessante. Belle pure le musiche di ‘o sepe.
    Bravi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *